TheInfoteca offre un mese di programma per sistemare la tua situazione finanziaria.Come ridurre spese bancarie

La maggior parte degli italiani preferisce avere i loro soldi nelle grosse banche. Ma purtroppo queste banche applicano un sacco di commissioni in cambio dei servizi erogati.

Se vengono sommati questi costi bancari, possono fare una grossa cifra. Oggi, vediamo come ti tratta la tua banca e calcoliamo le spese annuali che ti applica.

1° Passo:

- Prendi in mano tutti gli estratti conto della tua banca e scrivi giù tutti gli addebiti applicati per i servizi che hai usufruito, mese per mese. A destra lascia un po’ di spazio per fare altri calcoli. Ovviamente scrivi separatamente gli interessi attivi che hai guadagnato.

- Fai la somma della colonna delle spese bancarie e non includere gli interessi passivi che facciamo un calcolo a parte. Così puoi fare una media di quanto stai spendendo al mese. Magari ti accorgi che stai spendendo una cifra grossa per i servizi che non usi.

- Calcola il 2,5% su questa cifra. Questo l’importo e’ quello che potevi guadagnare risparmiando sulle spese bancarie.

 

2° Passo:

adesso cosa fare ?
Conto Correnti Online

Prima di aprire un conto corrente oppure se hai già un conto corrente attivo. Sapere alcune cose importanti “quanto stai spendendo attualmente per le spese bancarie” e “le tue esigenze” ?

Se non hai bisogno di andare allo sportello e usi i servizi online allora hai già risolto. Ci sono tante banche che offrono i servizi online gratis.

I migliori conto correnti online in base alle tue esigenze, le puoi verificare qui:

www.pattichiari.it

www.confrontaconti.it

 

Conto Corrente Ordinario

Se invece preferisci andare allo sportello per le tue transazioni ordinarie ,stai attento a:

Commissioni più alte

se hai un conto corrente tradizionale ( non online) allora prova a fare una ricerca per trovare una banca che applica meno commissioni allo sportello.

Ci sono delle banche che non hanno i costi di sportello. Hanno il canone annuale zero. Però attenzione, a volte in questo canone a zero ci sono incluse solo un certo numero di operazioni limitate.

Superato questo limite, ti applicano alte commissioni. Quindi prima di scegliere una banca di questo genere, fai una valutazione.

 

Conto corrente gratis: essendo una maggiore concorrenza, le banche, con certi limiti, offrono i conti correnti a canone zero. Però prima di firmare il contratto guarda bene, perché ci saranno altre spese legate alle singole operazioni. Magari ti interessano di più quelle operazioni.

 

No minimo deposito: a volte le banche vogliono che tieni un minimo nel tuo conto corrente. Non farlo. Perché puoi trovare altre banche che non ti chiedono.

 

Addebito utenze: l’addebito delle utenze e’ gratis nelle maggiori banche. Guarda magari se la tua banca ti sta applicando le spese per l’addebito delle utenze.

 

Accredito stipendio: Come gli addebiti delle utenze anche l’accredito dello stipendio e’ gratis. Ti conviene guardare il tuo estratto conto della banca se ti sta applicando qualcosa.

 

Bancomat / carta di credito: Le banche offrono gratis un bancomat con ogni conto corrente. Se hai bisogno di un’altro bancomat sempre collegato allo stesso conto corrente, chiedi se ti possono rilasciare un’altro senza alcuna spesa aggiuntiva.

Fai attenzione se puoi usarlo gratis almeno in italia e nella zona euro. Inoltre rilasciano una carta di credito gratis per ogni conto corrente. Chiedi bene se la carta di credito ha un canone annuale. Perché tante banche la offrono gratis.

 

Bonifico bancario Italia: Se esegui un bonifico bancario allo sportello, sicuramente paghi qualche spesa ma queste commissioni non devono essere alte.

 

Assegni bancari: il rilascio del blocchetto degli assegni e’ gratis e non ti deve applicare nessuna commissione.

Se vuoi cambiare la tua banca perche’ e’ troppo cara, non c’e’ nessun problema. Lo puoi fare senza alcun costo. Basta andare alla nuova banca che ci pensano tutto loro. In soli 2 o 3 giorni puoi trasferire  il tuo conto corrente da una banca all’altra.

Come gestisci le tue spese bancarie ? Raccontaci….

Sei pronto ? vuoi continuare con il GIORNO 20°

image:  Images_of_Money

Ti Può interessare anche:

Ti e’ piaciuto questo articolo ?

Fammi sapere lasciando i tuoi commenti e suggerimenti per migliorare questo blog per aiutare anche altre persone che sono in difficoltà finanziaria.